LA TECNOLOGIA SK-X®

LA TECNOLOGIA SK-X®

Perché le soluzioni semplici sono spesso le migliori? E come ci hanno aiutato i nuovi sviluppi nell’industria delle lenti per occhiali a sviluppare la tecnologia brevettata SK-X®? Ciò che AMG è per Mercedes, SK-X® lo è per i vostri occhiali sportivi: più divertimento nella pratica sportiva.

 

Già nel 2013 abbiamo mosso i primi passi verso l’attuale prodotto brevettato. Per questo percorso è stata determinante la segnalazione di una cliente secondo la quale non c’erano soluzioni soddisfacenti per gli sciatori che portano gli occhiali da vista. Abbiamo quindi raccolto questa segnalazione e ci siamo messi al lavoro con lime e fresatrici per una prima fase di decostruzione (si potrebbe anche dire di distruzione) degli occhiali da sci. Il passo successivo è stato quello di trovare un modo per integrare le lenti oftalmiche direttamente nel sistema a doppia lente di un occhiale da sci. È passato però ancora del tempo e ci sono voluti molti presunti passaggi a vuoto per passare dall’idea alla messa in pratica utilizzabile.

 

INNOVAZIONI TECNICHE

In questi anni sul mercato dell’industria delle lenti per occhiali sono arrivati molti prodotti innovativi che è stato possibile utilizzare soprattutto negli occhiali sportivi con forti curvature. La qualità di riproduzione dell’immagine è stata innalzata ad un livello del tutto nuovo e noi siamo diventati pionieri sul mercato austriaco con i primi prodotti. Siamo riusciti ad ampliare e a mantenere fino ad oggi la leadership nel settore dell’ottica per lo sport con, tra le altre cose, lo sviluppo degli occhiali da sci graduati.

Modello 3D di un adattatore full frame degli occhiali sportivi SK-X
Ride 100% occhiali sportivi Accuri SK-X smaltati

La soluzione, che nel frattempo è stata brevettata negli USA e nell’UE, consente ad ogni sportivo una dimensione della percezione del tutto nuova con un occhiale da sci o da motocross. Le lenti oftalmiche vengono incorporate tramite fresatura nella lente posteriore del sistema a doppia lente di un occhiale da sci. Ciò comporta vari vantaggi. Le lenti oftalmiche sono piegate esattamente in base alla curvatura dell’occhiale da sci in modo che la superficie frontale della lente oftalmica sia parallela rispetto alla maschera da sci. Le lenti oftalmiche non possono entrare in contatto con la lente frontale, onde evitare un immediato appannamento. Le lenti oftalmiche curve ampliano sensibilmente il campo visivo aprendo così all’utilizzatore una visione d’insieme. In questo modo non c’è nessun “punto cieco” e inoltre questa informazione supplementare supporta dalla zona periferica anche la coordinazione e l’apparato vestibolare. Molti clienti riportano di sentirsi più stabili sugli sci, di stancarsi meno facilmente e di divertirsi di più nella pratica del loro sport.

Atomic Count SK-X occhiali stereo rosso
Occhiali Atomic Count SK-X Stereo Nero
Occhiali Atomic Count SK-X Stereo Bianco

Inoltre le lenti oftalmiche integrate nella lente posteriore non possono scivolare, l’appannamento è sensibilmente minore e si può pressoché escludere il rischio di ferirsi in caso di caduta. La pulizia dell’occhiale da sci e delle lenti oftalmiche è decisamente più facile rispetto, ad esempio, a quella possibile con un sistema clip-in.

 

Oltre il 30% di coloro che portano gli occhiali da vista pratica sport senza un’adeguata correzione. Nello sci questa cifra potrebbe essere ancora più elevata. Il motivo è che finora le alternative per coloro che portano gli occhiali da vista hanno offerto solo cattivi compromessi. Gli occhiali da sci con la tecnologia SK-X® offrono una possibilità del tutto nuova ad un livello tecnico molto elevato.

 

ULTERIORE EVOLUZIONE TECNICA

 

Nel 2019 abbiamo iniziato a lavorare all’evoluzione del nostro sistema in quanto, fino a quel momento, eravamo in grado di equipaggiare esclusivamente gli occhiali da sci e da motocross con le cosiddette lenti da sole sferiche protettive. Lo sviluppo sul mercato degli occhiali degli ultimi anni mostra però che vengono utilizzati in misura sempre maggiore sistemi di lenti toriche (le curvature delle lenti protettive si differenziano in senso orizzontale e verticale nel grado di curvatura).

 

Per tenere conto di questa circostanza abbiamo sviluppato un sistema adattatore full-rim che si fonda sul nostro attuale know-how. Per poter infine applicare di nuovo la lente posteriore su quella anteriore con le lenti oftalmiche integrate occorre bilanciare le differenze di curvatura della lente frontale con l’ausilio dell’adattatore full-rim in maniera tale che la superficie posteriore dell’adattatore presenti nuovamente una superficie sferica. Su tale superficie viene infine integrata e incollata la lente posteriore con le lenti oftalmiche.

Struttura dell'adattatore SK-X vetrata vista frontale
Struttura della vista laterale del vetro dell'adattatore SK-X

Con l’ausilio di questo sistema in futuro potremo dotare tutte le geometrie di lenti con le lenti oftalmiche e ampliare continuamente la nostra gamma di possibilità per gli occhiali sportivi. Anche per questa nuova soluzione è già stata presentata richiesta di brevetto (attualmente in fase di verifica). Per esperienza sappiamo che una vista ottimale influisce positivamente sulla performance di ogni sportivo. E questo non solo per ciò che riguarda lo sport agonistico, bensì in particolare anche per lo sport amatoriale. Infatti, ogni incidente in pista o sul percorso è un incidente di troppo! Gli studi partono dal presupposto che circa l’80% di tutti gli incidenti sciistici sono riconducibili ad errori di percezione. Quindi la correzione ottica quando si pratica sport è la migliore prevenzione per la propria salute ed è garanzia di divertimento in pista.

Per sapere quali sono i modelli disponibili in questa stagione consultare il Catalogo prodotti SK-X® oppure recarsi da uno dei nostri numerosi Partner in rete che possono presentare in loco questi modelli.

Trova adesso vicino a te uno degli oltre 280 ottici presenti in 11 paesi diversi